info
about me

Io sono proprio così

frasi a caso

ok, cervello, io non piaccio a te e tu non piaci a me…

— Homer J. Simpson
feedz

rss post
rss commenti

 

ranking


antipixl

scarica wordpress

contattami

mail me
Chiamami con Skype

blog
ultimi commenti
  • naltro: mannaggia che piangerone
  • degra: scusa la risposta in ritardo :) no, non sono un professionista di...
  • V: Tieni corsi professionali su wp? Grazie Valentina
  • degra: Dopo i vari problemi col blog, finalmente ho ricaricato i file audio...
  • Massimo: ciao, ti prego, ti scongiuro, sono anni che vorrei riascoltare...

ultimi trackback

categorie
passato
cerca

stat

MyPagerank


Considerazioni fotografiche

È un po’ che ci penso, e girando per forum e gruppi di Flickr, mi rendo conto che il mio pensiero proprio sbagliato non è…

Il titolo del post dovrebbe essere del tipo “dimmi cosa fotografi, ecc…”: ho notato che una persona fotografa ciò che le piace.

Bella scoperta!

No, è proprio così.

E se non può fotografare *solo* quello, le altre cose non verranno fotografate nello stesso modo di quelle che piacciono.

E questo spiega perfettamente perchè non mi piaccia fare foto alle persone, e le poche che faccio mi vengono particolarmente male: non mi piace la gente.

Fin da bambino, quando si andava da qualche parte in gita, c’era chi voleva la foto vicino a questo o a quel monumento. Io ho sempre odiato quel tipo di foto, e mi sono sempre rifiutato di farle (e ho sempre litigato con mio zio che le voleva, per dimostrare che era stato proprio lì).

Ancora adesso, quando qualcuno mi chiede una foto, mi viene l’orticaria solo al pensiero, e le foto vengono male.

Mosse, ovviamente (perchè la gente è stupida e continua a muoversi, o vuole mettersi in posti e pose assurdi), ma anche brutte in senso generale: si vede che sono fatte da una persona a disagio, che vorrebbe essere in mille altri posti, piuttosto che dietro alla macchina fotografica; non sono naturali; non riesco a fare foto “rubate” o particolari.

La domanda, quindi, nasce spontanea: ma si vede proprio tanto che odio il genere umano nel suo complesso?

Evidentemente sì, e la rappresentazione fotografica del genere umano la odio ancora di più.

Non dico la tristezza che mi mettono le foto dei bambini, soprattutto se devono essere fatte per forza.

E, parallelamente, quando vedo dei bellissimi ritratti (evidentemente scattati da chi non ha il mio problema), mi sorge un po’ d’invidia verso chi è riuscito a trasformare una persona in una bella foto.

La stessa cosa con gli animali e la natura, ma meno.

In compenso odio i film e tutto l’intrattenimento che abbiano per protagonisti gli animali.


Se questo argomento ti interessa puoi provare...

So long... Tuesday 10 March 2015

Google Calendar e GoogaSync: la cura definitiva per l'amnesia (o almeno ci si prova) Friday 23 October 2009

Veggenza Thursday 3 September 2009

Buone notizie, ma anche no Wednesday 5 August 2009

Tornare indietro di dodici anni, quasi tredici Sunday 26 July 2009

  

Social

twitta il post condividi su Facebook

ci sono 3 commenti per "Considerazioni fotografiche"

  1. Xavier ITALY scrive:
    usando Internet Explorer Internet Explorer 6.0 su Windows Windows XP

    Le foto delle “creature” sono un vero abominio. E che fare se il/la/i neogenitore/trice/i te le vogliono mostrare per forza? Solitamente sono immagini di mostriciattoli grassocci e bavosi che anche con la faccia di palta che mi contraddistingue non riesco a commentare come vorrebbero le convenzioni sociali.

  2. baba ITALY scrive:
    usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 2.0.0.4 su Windows Windows XP

    in proposito vorrei ricordare quegli abominevoli filmati di youtube che mostrano bambini di questo tipo mentre cantano “nella giungla ci sono gli animali”.

  3. baba ITALY scrive:
    usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 2.0.0.4 su Windows Windows XP

    i ragazzi crescono male per colpa della televisione e della bêtise dei genitori e di quelli che li circondano.
    (dal tono si capisce che ho appena spento la tv, eh?)