info
about me

Io sono proprio così

frasi a caso

non c’è pesce senza spine

— saggezza popolare
feedz

rss post
rss commenti

 

ranking


antipixl

scarica wordpress

contattami

mail me
Chiamami con Skype

blog
ultimi commenti
  • naltro: mannaggia che piangerone
  • degra: scusa la risposta in ritardo :) no, non sono un professionista di...
  • V: Tieni corsi professionali su wp? Grazie Valentina
  • degra: Dopo i vari problemi col blog, finalmente ho ricaricato i file audio...
  • Massimo: ciao, ti prego, ti scongiuro, sono anni che vorrei riascoltare...

ultimi trackback

categorie
passato
cerca

stat

MyPagerank


I mostri vanno mostrati?

La notizia l’avevo già letta su questo blog (è il blog dell’autore del libro che sto leggendo): anche Renato Vallanzasca ha un blog. Però oggi l’ho sentita a Studio Aperto, il che dà quell’autorevolezza della quale una notizia, per essere definita tale, ha indispensabile bisogno.

Qual è la questione?

Che, come al solito, “l’Italia è spaccata a metà”.

C’è chi dice che essendoci la libertà (presunta, ovviamente, come l’innocenza in giudizio) di espressione, anche lui ha diritto di aprire un blog e scrivere ciò che più gli aggrada.

C’è, invece, chi non accetta che un pluriergastolano (4 ergastoli e 260 anni di carcere) non debba avere il diritto ad una “voce” libera sul web.

Il problema, però, ovviamente, non è questo.

Ma il fatto che ancor oggi la gente si divida e il personaggio in questione abbia ancora la sua nutrita schiera di fan (con dovizia di comenti sul blog letti al “telegiornale”) come negli anni che lo videro protagonista dei fatti di cronaca.

Perchè è un problema?

Perchè il fatto non riguarda solo Vallanzasca: ogni periodo ha il suo “mostro” da mostrare (e da venerare da una certa parte di popolo).

Infatti i mostri sono stati tanti, e tutti sono sempre stati mitizzati da parte della stampa: di Vallanzasca si ricorderà l’aspetto fisico e l’audacia, da Riina l’operazione alla prostata, di Provenzano caciotte, cicoria e pizzini, e via discorrendo. Ma non la ferocia delle azioni o, per lo meno, non come caratteristica principale.

Perchè?

Forse perchè il cervello della gente “per bene” ha bisogno di umanizzare il mostro per poterlo accettare.

Forse perchè la gente, per quanto “per bene” è morbosamente attratta dalla cronaca nera, ma ancora di più dal gossip infiltrato di cronaca nera.

Forse perchè, nell’attesa di un’auspicata cattura dei mostri, i giornalisti devono pur far qualcosa, e tener caldo l’argomento anche con particolari folcloristici serve a preparare il colpo quando ci sarà: chi si aspettava la cattura di Provenzano (c’è anche chi dubitava della sua esistenza, ormai) all’indomani delle elezioni, con il casino che c’era?

Forse per tutte queste cose assieme, e per altre ancora.

Però sta di fatto che molte persone non solo sono interessate a questo tipo di cronaca “parallela”, ma riescono a sviluppare un senso di vicinanza verso queste persone, piuttosto che verso le vittime.

E non solo verso chi ha commesso azioni eclatanti, ma anche verso i mostri “minori”: si ricordino le lettere d’amore per Erika di Novi o, addirittura, le fan di Igor Marini (a casa di una di loro si è poi sistemato appena uscito di galera), che di mostruoso non aveva assolutamente nulla (se non il numero di balle raccontate).

Solo per il povero Pacciani non si sono istituiti fan club, ma forse perchè non era lui il mostro di Firenze…

Per cui, perchè Vallanzasca non dovrebbe avere un blog?

D’altra parte un blog non si nega a nessuno.


Se questo argomento ti interessa puoi provare...

Senza parole (come le vignette argute) Wednesday 19 November 2008

Problemi esistenziali Sunday 16 November 2008

Feisbuc - qualche giorno dopo Thursday 30 October 2008

Fèisbuc Monday 6 October 2008

Breakdance Saturday 20 September 2008

  

Social

twitta il post condividi su Facebook

ci sono 5 commenti per "I mostri vanno mostrati?"

  1. usando Internet Explorer Internet Explorer 6.0 su Windows Windows XP

    Appunto…e dire che s’è beccato anche una marea di commenti 😉
    O.T.: mi sa che il tuo blog ha un problema di formattazione del template…il post appare tutto “buttato” in basso…hai cambiato qualcosa, ultimamente?

  2. baba ITALY scrive:
    usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 2.0.0.8 su Windows Windows XP

    fan club no, ma io le magliette con pacciani sopra me le ricordo benissimo!

  3. degra ITALY scrive:
    usando Flock Flock 0.9.1.3 su Windows Windows XP

    @Camelot: sì, 510 dal 10 ottobre a ieri (oggi non so) sono un’enormità!

    Non so, io vedo tutto normalmente sia con IE che con Flock su entrambi i PC (a parte due pulsanti sulla sinistra che oggi non funzionano)…

    @Baba: non ricordo, ma fanno il paio con quelle “Free O.J. (Simpson)” (e con quell con la finta cintura di sicurezza che, però, non sono mai esistite, ma è bello pensare che ci fossero).

  4. baba ITALY scrive:
    usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 2.0.0.9 su Windows Windows XP

    sono esistite eccome! vai a farti un giro a napoli a chiedere… 😀

  5. degra ITALY scrive:
    usando Flock Flock 0.9.1.3 su Windows Windows XP

    mah, allora il fatto che si dica che era una leggenda metropolitana, è una leggenda metropolitana 😛