info
about me

Io sono proprio così

frasi a caso

ubi maior, Mini Minor

— anonimo latino
feedz

rss post
rss commenti

 

ranking


antipixl

scarica wordpress

contattami

mail me
Chiamami con Skype

blog
ultimi commenti
  • naltro: mannaggia che piangerone
  • degra: scusa la risposta in ritardo :) no, non sono un professionista di...
  • V: Tieni corsi professionali su wp? Grazie Valentina
  • degra: Dopo i vari problemi col blog, finalmente ho ricaricato i file audio...
  • Massimo: ciao, ti prego, ti scongiuro, sono anni che vorrei riascoltare...

ultimi trackback

categorie
passato
cerca

stat

MyPagerank


È ufficiale: siamo un paese di merda

Ho appena visto l’inizio di “Speciale TG1″ sulle elezioni americane, e hanno mostrato una carrellata di tutte le parodie, imitazioni, prese per il culo, scherzi che la TV americana ha prodotto nei confronti dei due candidati e rispettivi vice.

Da questo “assaggio” – già, perché se lo fanno vedere al TG1 è solo la parte più soft e politicamente corretta – si capisce che siamo e resteremo un paese di merda, popolato da gente di merda, governato da personaggi del cazzo (trasversalmente, purtroppo) e la stampa è costituita per la strragrande maggioranza da leccaculo.

Tutti questi termini tecnici non temono smentita, almeno finchè non sarà trasmesso a due giorni dalle elezioni un cartone animato, dagli ascolti tipo i nostri TG, che faccia satira sul sistema di voto e i possibili brogli. Con tanto di nomi dei candidati in bella vista.

O, almeno, che imitato e imitatore si incontrino pubblicamente in TV: ad esempio la Guzzanti e Berlusconi.

Ma non in una satira squallida e molle come quella del Bagaglino, dove spesso si fanno vedere anche i politici, senza dover troppo temere.

Avete visto la Palin con la sua sosia? Ecco, così.

E, ovviamente, necessiterebbe anche la presenza di comici VERI in grado di parodiare la sinistra: la cosa più grottesca è stata vedere i due fratelli Guzzanti imitare l’una Berlusconi, l’altro Rutelli nel 2001. Certo, all’epoca al padre non faceva schifo Berlusconi come ora, ma essere costretti a prendere per il culo sè stessi è veramente la fine della satira.

Guardate qua sotto, gente, e meditate…


Se questo argomento ti interessa puoi provare...

Ce n'era già uno, e bastava Friday 26 September 2008

Da dove viene Tremonti? Thursday 18 September 2008

Paradossi al governo Monday 4 August 2008

Povero Fini... Tuesday 6 May 2008

Visione leggermente pessimista post-elettorale Tuesday 15 April 2008

  

Social

twitta il post condividi su Facebook

ci sono 2 commenti per "È ufficiale: siamo un paese di merda"

  1. FulviaLeopardi ITALY scrive:
    usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.3 su Windows Windows XP

    e sarah palin? altro che l’imitazione di maria stella gelmini…