info
about me

Io sono proprio così

frasi a caso

ok, cervello, io non piaccio a te e tu non piaci a me…

— Homer J. Simpson
feedz

rss post
rss commenti

 

ranking


antipixl

scarica wordpress

contattami

mail me
Chiamami con Skype

blog
ultimi commenti
  • naltro: mannaggia che piangerone
  • degra: scusa la risposta in ritardo :) no, non sono un professionista di...
  • V: Tieni corsi professionali su wp? Grazie Valentina
  • degra: Dopo i vari problemi col blog, finalmente ho ricaricato i file audio...
  • Massimo: ciao, ti prego, ti scongiuro, sono anni che vorrei riascoltare...

ultimi trackback

categorie
passato
cerca

stat

MyPagerank


Natale

Sembrava ieri il 23 dicembre, e invece è già Natale: come passa il tempo!

Volevo fare un post sul Natale, ma non ho trovato la voglia in questi giorni, nè mi sono ricordato di ricordarmi.

Volevo parlare del fatto che tutto ciò che è natalizio mi sta sulle balle, perchè è tutto troppo inflazionato: va beh che è questo il momento giusto, però lo spirito natalizio dovrebbe venire da dentro, non da fuori.

Io sono già anni che mi riduco a fare il presepio il 24 pomeriggio, quasi fuori tempo massimo, proprio perchè a forza di vedere cose natalizie in giro mi passa l’ispirazione e la voglia di festeggiare.

La soluzione potrebbe essere quella di cominciare ad addobbare prima degli altri, ma la voglia dove la metti?

Questo clima fintonatalizio è davvero pesante: arrivo (quasi) ad odiare Last Christmas degli Wham (e per estensione anche Wake me up before you go go), ed è tutto dire!

Lasciamo poi perdere le altre canzoni tipiche natalizie: un’overdose di odio in versione dolciastra.

Certo, mi rendo conto di essere la versione antipatica del Grinch, ma a tutto c’è un limite!

Con la storia della cris, poi,i è anche peggio, perchè veniamo bombardati da notizie natalizie assolutamente contrastanti: da una parte c’è chi enfatizza il peso della crisi sui consumi, dall’altra chi fa vedere persone con tonnellate di regali e racconta che quest’anno addirittura si spende di più dell’anno scorso.

Io, da parte mia, ho dato un contributo all’economia, ma solo per regalare qualcosa a me.

Credo fermamente nel non fare regali, anche perchè non son capace nemmeno a fare quelli simpatici, inutili, ma graditi perchè particolari.

A casa mia non si usa fare regali tra adulti, quindi il problema non si pone, e ai parenti che non si vedono per Natale, gli auguri avanzano anche…

Quest’anno, visto l’esito dell’esperimento dell’anno scorso (inviare tutti gli auguri via SMS il 24 mattina ricevendo il 99% delle risposte), ho anche deciso che non invierò gli auguri a nessuno se non per risposta ai loro. Lo so, è un ragionamento del cazzo, ma non mi va di ricevere risposta da chi non sento da tempo, solo perchè gli auguri li ho fatti prima io.

Quindi mi limiterò a fare gli auguri su FB, di persona a chi vedo e sento, e qui sul blog a chi dovesse passare.

Gli auguri sono i soliti: passare serenamente e in compagnia di chi si preferisce queste feste, e di avere un 2009 che sia almeno un po’ meglio del 2008 (indipendentemente da come è stato il 2008, ovviamente).


Se questo argomento ti interessa puoi provare...

So long... Tuesday 10 March 2015

Google Calendar e GoogaSync: la cura definitiva per l'amnesia (o almeno ci si prova) Friday 23 October 2009

Veggenza Thursday 3 September 2009

Buone notizie, ma anche no Wednesday 5 August 2009

Tornare indietro di dodici anni, quasi tredici Sunday 26 July 2009

  

Social

twitta il post condividi su Facebook

un commento per "Natale"

  1. Camelot scrive:
    usando Safari Safari 525.20 su iOS iOS 2.0

    Auguri 😉