info
about me

Io sono proprio così

frasi a caso

ubi maior, Mini Minor

— anonimo latino
feedz

rss post
rss commenti

 

ranking


antipixl

scarica wordpress

contattami

mail me
Chiamami con Skype

blog
ultimi commenti
  • naltro: mannaggia che piangerone
  • degra: scusa la risposta in ritardo :) no, non sono un professionista di...
  • V: Tieni corsi professionali su wp? Grazie Valentina
  • degra: Dopo i vari problemi col blog, finalmente ho ricaricato i file audio...
  • Massimo: ciao, ti prego, ti scongiuro, sono anni che vorrei riascoltare...

ultimi trackback

categorie
passato
cerca

stat

MyPagerank


Windows 7: dopo un mese

Dopo un po’ più di un mese dall’installazione di Windows 7 posso solo confermare le prime impressioni e, con un impeto di entusiasmo informatico, definirlo una figata.

Cioè, io da una beta mi aspettavo appena che partisse, senza suportare nulla e nessuno, con tanti problemi e incompatibilità, e invece…

Posso solo dire che in un mese mi ha dato più soddisfazioni che non Vista in 2 anni. Non che non sia poco, date le superbe performance di Vista, però è tanto per una prima beta pubblica.

Per ora resta qualche problema con il Media Player, che fa crashare irrimediabilmente il sistema ogni volta che si riproduce un filmato. Era stata rilasciata una patch proprio per quel problema (che pare fosse circoscritto ad Italia e Nuova Zelanda: che culo!), ma a casa mia non ha risolto il problema.

Probabilmente è un problema di scheda video oggettivamente vetusta, ma per ora non se ne viene fuori.

Per contro rileva e riconosce le chiavette USB, il lettore di card, e tutte le applicazioni provate finora.

Preso dalla foga, quindi, ho messo in mezzo anche il povero laptop, che non se l’aspettava, e l’ho installato pure lì.

Inizialmente, visto che era in dual boot con Vista/XP, pensavo di provare un aggiornamento di XP, ma la differenza di lingua non lo ha reso possibile.

Poco male: il programma di installazione mi ha offerto di formattare la partizione o di installarci sopra ex-novo (la vecchia cartella Windows viene rinominata Windows.old), e così ho fatto.

Con sommo stupore l’installazione è durata meno di mezz’ora, senza il minimo problema.

Appena instalato, Win 7 ha cercato aggiornamenti, e ha trovato i driver di scheda video, scheda di rete, scheda audio.

Dopo poco ho trovato i driver per il touchpad (cosa delicata sull’Acer Aspire) e per i pulsanti addizionali.

La cosa bella è che gli stessi driver non funzionano al 100% con Vista, ma con Win7 sì.

Idem il mouse – la cosa più comune per un PC – è stato riconosciuto all’istante: su Vista solo dopo il SP1, senza parole.

Non oso pensare a come sarà Windows 7 dal primo di settembre in poi…

  

Social

twitta il post condividi su Facebook

ci sono 2 commenti per "Windows 7: dopo un mese"

  1. FulviaLeopardi ITALY scrive:
    usando Mozilla Firefox Mozilla Firefox 3.0.6 su Windows Windows XP

    io so’ rimasta a XP, anche perché di vista me ne hanno sempre parlato malissimo (e al lavoro l’unico che usa visto è quello pieno de problemi!)

    • degra ITALY scrive:
      usando Flock Flock 2.0.3 su Windows Windows XP

      Vista non è malaccio sulle macchine nuovissime, su quelle anche solo di 2 anni è davvero pesante.
      Il buono di 7 dovrebbe essere proprio l'(ab)uso limitato di risorse, rispetto a Vista. Per quanto l’ho provato finora, direi che pesa sul sistema quanto XP.