info
about me

Io sono proprio così

frasi a caso

coito, ergo cum

— letto in un antico vespasiano
feedz

rss post
rss commenti

 

ranking


antipixl

scarica wordpress

contattami

mail me
Chiamami con Skype

blog
ultimi commenti
  • naltro: mannaggia che piangerone
  • degra: scusa la risposta in ritardo :) no, non sono un professionista di...
  • V: Tieni corsi professionali su wp? Grazie Valentina
  • degra: Dopo i vari problemi col blog, finalmente ho ricaricato i file audio...
  • Massimo: ciao, ti prego, ti scongiuro, sono anni che vorrei riascoltare...

ultimi trackback

categorie
passato
cerca

stat

MyPagerank


Opera Mini 5 (beta 2)

Parliamo di Opera Mini 5, il piccolo browser per dispositivi mobili basato su Java, e quindi utilizzabile su tutti i tipi di dispositivi e su tutte le piattaforme.

Al momento è ancora in beta, perché i cambiamenti rispetto alla versione 4 sono parecchi e pesanti.

La prima cosa che salta all’occhio è la pagina iniziale con 9 pulsantoni collegati ai 9 segnalibri più utilizzati (alcuni sono preimpostati al momento dell’installazione, ma si possono modificare e cancellare, vedremo come).

La seconda cosa è la nuova barra dei menu. Da qui si può inserire o modificare l’indirizzo, muoversi avanti e indietro tra le pagine visitate, accedere alla pagina iniziale, ricaricare la pagina e uscire. Ma anche accedere a tutti i menu (bookmark, cronologia, pagine salvate, trasferimenti, impostazioni, trova nella pagina, guida) attraverso una tab a scomparsa, per occupare meno spazio possibile.

La barra può essere nascosta attivando la navigazione a schermo intero attraverso le impostazioni.

La vera novità, però, è quella della navigazione a schede (tab) proprio come nei browser tradizionali, con tutti i vantaggi che ne derivano in fatto di comodità e usabilità.

Usabilità che manca, invece, nella gestione di link e testo (soprattutto nei dispositivi touch), visto che senza istruzioni nessuno potrebbe scoprire, se non per puro caso, come attivare certe funzioni molto utili.

Per gestire queste cose è stato introdotto il “click lungo“, ovvero la pressione del tasto di chiamata (o della corrispondente area touch) per qualche secondo. In questo modo si può:

  • modificare o cancellare i link rapidi della pagina iniziale: spostarsi sul link rapido, quindi clic lungo sul pulsante di chiamata e scegliere “modifica” o “cancella” dal menu che verrà mostrato;
  • salvare immagini o pagine: clic lungo quando si è sull’immagine e scegliere “salva immagine”. Le immagini verranno salvate nella cartella predefinita (sull’iPhone verranno salvate nell’app Images);
  • Copiare del testot: clic lungo in un punto della pagina e scegliere “seleziona testo”. Quindi spostarsi col cursore all’inizio del testo da copiare e premere “Avvia”, poi spostarsi alla fine e premere “Fine” (nei dispositivi touch basta cliccare all’inizio del testo e trascinare fino alla fine; alzando il dito verrà mostrato il comando “Copia”;
  • Incollare il testo copiato: aprire il campo in cui incollare il testo e fare un click lungo, quindi scegliere “incolla”;

È anche possibile, per comodità, usare l’editor interno del telefono per scrivere, soprattutto per le lingue con caratteri particolari (lettere accentate, ecc.) che, altrimenti, non potrebbero essere scritti con l’editor di default di Opera Mini.

Normalmente non è possibile esportare testo copiato in un’applicazione Java verso un’altra applicazione del telefono. Con Opera Mini è possibile ovviare a questo incollando il testo copiato in un campo della pagina aperta (va bene anche il campo di ricerca) mantenendo l’editor inline disattivato. In questo modo, quando si apre l’editor di testo del telefono è possibile ri-copiare il testo incollato ed utilizzarlo in altre applicazioni, tipo SMS, email, note, ecc.

Per finire ecco l’elenco delle scorciatoie da tastiera di Opera Mini 5:

Con “#”

  • #1 inserisci indirizzo
  • #2 cerca
  • #3 trova nella pagina
  • #4 pagina iniziale
  • #5 segnalibri
  • #6 cronologia
  • #7 trasferimenti
  • #8 impostazioni
  • #9 pagine salvate
  • #0 aggiorna

Con “*”

  • 1-9 preferiti rapidi
  • +# (asterisco cancelletto) vista orizzontale
  • +* (asterisco asterisco) schermo intero
  • ↑ nuova scheda
  • ↓ chiudi scheda
  • ← scorri schede sx
  • → scorri schede a destra

Tutta la lista di scorciatoie si può visualizzare anche all’interno di Opera Mini premendo rispettivamente asterisco o cancelletto.

  

Social

twitta il post condividi su Facebook

I commenti sono chiusi.